Uovo morbido - alla maniera di Arzak - con polenta e fonduta di formaggio, e la misticanza di erbe spontanee

Prep Time:

Cook Time:

Serves:

Level:

About the Recipe

Ingredients

Preparation

Questa ricetta prevede tre elementi:


1) La polenta

portare ad ebollizione 2 lt di acqua salata (circa 10 g di sale)

versare a pioggia 500 g di polenta, aiutandosi con una frusta per sciogliere i grumi. Una volta dissolta la farina in acqua, continuare a cuocere per 45 min mescolando in continuazione con un mestolo di legno


2) L’uovo confezionato come segue: stendere su una ciotolina della pellicola per alimenti adatta alla cottura. Ungere con poco olio EVO e aprire l'uovo sulla pellicola (che non deve essere tesa, ma deve poter accogliere l'uovo comodamente) e condirlo con un pizzico di sale. Raccogliere i lembi del fazzoletto di pellicola in modo da rinchiudere l'uovo in un pacchetto, che dovrete fermamente fissare attorcigliando  la pellicola fino a creare un palloncino ben teso e fisso, che chiuderemo con un tratto di spago da arrosti ben avvolto attorno alla pellicola. Una volta confezionato, il pacchettino va cotto in acqua bollente per sei minuti.

 Passate i sei minuti, togliere l'uovo dall'acqua, posarlo direttamente sulla polenta o sulla misticanza, tagliare il collo del palloncino con una forbice e sfilare la rimanente pellicola da sotto l'uovo con un cucchiaio (o semplicemente con le dita, se sopportate il calore)


3) La fonduta: mettere sul fuoco 200 ml di panna fresca e scaldare senza fare arrivare a bollore. Mettere nella panna 100 g circa di formaggio assortito (un po' di formaggio stagionato grattugiato, un po' di formaggio più fresco a pezzetti)


Usiamo una piccola misticanza di erbe di campo (tarassaco, valerianella, piantaggine, erba del pastore, cicorie varie) che condiamo con un pesto di lardo, fatto sciogliere in un padellino e poi sfumato con del buon aceto di vino




Il piatto si presta ad essere adattato ai prodotti di stagione, come gli asparagi, le erbe spontanee, condite con il tradizionale pesto di lardo o con pesto di aglio orsino.