Spesa consapevole, ecco da dove iniziare


di Laura Endrighi, psicologa

  • 1 or
  • 75 euro

Descrizione del servizio

Mangia meglio, un po’ meno e muoviti di più. Questo è il nuovo mantra del mondo della nutrizione ed alimentazione, e per fortuna aggiungo! Fino a 10 anni fa l’unica regola che veniva professata era “elimina grassi e carboidrati”, così facendo si perdeva peso velocemente, ma lo si recuperava anche con grande facilità. Una dieta molto restrittiva non è sostenibile nel tempo e rischia di fare danni dal punto di vista fisico e psicologico. Ci portiamo però ancora dietro poi l’eredità degli anni 90’ che insieme alle diete altamente restrittive ci ha “donato” l’industria dei cibi light, prodotti estremamente processati e lontani anni luce dal sapore autentico e dalla carica di nutrienti degli alimenti integrali e al naturale. Per molto tempo mangiare bene e sano equivaleva a fare uso quotidiano di pasti sostitutivi, barrette e preparati, che rientrano proprio nei processed food addizionati di vitamine, fibre, sale e grassi (non animali ma non per questo salutari). Oggi ci concentriamo allora sul mangiare meglio, scegliere in ogni occasione il prodotto alimentare migliore, anche quando siamo al supermercato, acquistando un alimento nella sua versione più vicina alla natura. Per gli amanti del buono, pulito e giusto le mie dritte per la spesa sono informazioni già conosciute e ampiamente applicate, ma per chi inizia ad avvicinarsi al mondo degli acquisti consapevoli si rivelano essere piccoli accorgimenti, che migliorano fin da subito il contenuto della dispensa e della nostra pancia. Come psicologa mi occupo di sani stili di vita, fame emotiva, ciclo delle abitudini e benessere, ma mi capita spesso di dare anche qualche dritta, non solo sulla parte psicologica, ma anche dal punto di vista pratico. Non consiglio programmi dietetici, non è il mio lavoro. Penso però che una sana abitudine per migliorare la propria alimentazione e mangiare meglio, è quella di fare la spesa in modo consapevole. Io adoro fare la spesa, da ragazza ho lavorato in un negozio di prodotti biologici e consigliare le persone nei loro acquisti o raccontare un prodotto a qualcuno che non lo conosce, per me è entusiasmante. Ancora oggi mi capita di attaccare bottone davanti al mercato del contadino o in fila alla cassa dei negozi, consigliando modalità di conservazione e ricette. La strategia che utilizzo personalmente per fare la spesa, e consiglio di sperimentare anche alle persone che seguo in percorsi di benessere e dimagrimento, si basa sul Breviario di Resistenza Alimentare di Mich